Cambio Dell’Armadio

Ciao ragazze !

La temperatura comincia ad alzarsi,il sole splende,gli uccellini cinguettano ed i fiori  risbocciano…

Che bello,arriva la Primavera !

Purtroppo,arriva anche un lavoro da fare,che,diaciamoci la verità,è tutt’altro che divertente….Il Cambio dell’Armadio.

Consigli

  • Svuotate completamente l’armadio perchè bisogna approfittare per pulirlo

  • Io ho uno spruzzino multiuso fai-da-me che va benissimo,è economico,ecologico e profumato.              

Eccovi la ricetta: 

 ” Ho messo qualche goccia di olio essenziale di Lavanda (ma potete usare quello che preferite) in 2 cucchiai di bicarbonato,poi ci ho versato sopra 400ml di acqua distillata.    Quando il bicarbonato si è sciolto per bene ho aggiunto 2 cucchiai di alcool. Mescolato e travasato il tutto in uno spruzzatore. 

 Il Bicarbonato  è Igienizzante,Sgrassante e toglie gli Odori.”

  • Lasciate aperto armadio e finestra (se è una bella giornata) in modo che asciughi bene.

Ed ecco arrivare il Cucito…..

  • Per prima cosa passiamo in rassegna abiti, giacconi e cappotti della stagione passata ma anche i vestiti che andiamo a tirare fuori per la nostra primavera/estate.

Creiamo un gruppo di abiti da riparare: tutti i capi a cui manca un bottone;c’è la cucitura scucita; le tasche bucate;ecc….

Creiamo un gruppo di abiti da reinventare: ci sono sempre dei capi che non ci convincono più,eppure non possiamo buttare perchè hanno quel qualcosa che potrebbe ancora piacerci…..bene,teniamoli! Possiamo restaurarli e riutilizzarli ancora,basterà un po’ di fantasia e buona volontà.   ( Posterò prossimamente un articolo sull’argomento)

Creiamo un gruppo di abiti da dare in beneficienza : o.k. spesso c’è qualcosa di irrecuperabile…

Creiamo un gruppo di abiti da buttare: tutti quei capi irreparabili o davvero consumati buttiamoli,non continuamo a farli vagare nei meandri del nostro armadio. Però prima di dargli degna sepoltura recuperiamo tutto quello che si può! Ovvero: bottoni,cerniere (funzionanti),passamanerie interessanti,applicazioni,ecc…

  • Poi possiamo confezionare dei sacchettini di Lavanda da appendere tra i vestiti e infilare in fondo ai cassetti. (Il prossimo post spiegherà come fare i sacchetti)

Altri consigli utili….

  • Tempo fa,avevo letto da qualche parte come riporre le scarpe dentro l’armadio se purtroppo non possediamo una scarpiera.

Ogni paio di scarpe va riposto pulito nella sua scatola;le scatole saranno ordinatamente impilate nel ripiano più basso del vostro armadio e sopra ogni scatola ci appiccichiamo la foto delle scarpe che contiene così la ricerca delle decoltè giuste per l’abito del sabato sera sarà semplice e veloce.

  • Un altro consiglio riguarda come appendere gli abiti; sempre per velocizzare la ricerca magari al mattino quando dobbiamo correre a lavoro,portare bimbi a scuola ed asilo e (help!) sono già le 8..

Io appendo per categoria, per esempio: pantaloni,gonne,vestiti,maglie,t-shirt,golfini,ecc…e poi al mattino scelgo in base alla giornata.

  • Oppure,una volta avevo provato a creare già belli e pronti gli accostamenti migliori….non so se mi sono spiegata, esempio: io so che il pantalone blu sta troppo bene con il top bianco e sopra il golfino blu e la cintura marrone; quindi appendo il tutto unito,in modo da avere la mia “mise” già pronta e faccio questo per tutto il guardaroba.

Ho finito i consigli,spero che questo articolo possa essere utile, presto spiegherò come realizzare i sacchetti di lavanda e come reinventare i vostri capi.

Per altre idee potete dare un’occhiata qui:

http://www.lascatoladeisegreti.it/armadi.htm

http://ilblogdelledonnecasabellezzamodacucinarimedimammabenessere.myblog.it/archive/2011/04/29/il-cambio-del-guardaroba-armadio.html

http://www.imurr.it/category/consigli-di-stile/

Ciao,

celestecrea 

 

 

 

Be Sociable, Share!
Precedente Impariamo a cucire un bottone....sulla giacca Successivo Imparare a Cucire: il Punto Filza

One thought on “Cambio Dell’Armadio

Lascia un commento

*